I funghi Cordyceps possono aumentare i livelli di testosterone?

Funghi Cordyceps sono conosciuti come il Viagra dell’Himalaya per gli effetti benefici che possono avere sulla produzione di testosterone.

Abbiamo esaminato le ultime ricerche su cordyceps e testosterone e siamo rimasti piuttosto colpiti dai risultati. Controlla.

Quali sono i vantaggi dell’assunzione di cordyceps?

Come ti fa sentire il cordyceps?

Ci sono effetti collaterali nell’assunzione di cordyceps?

Cos’è il testosterone?

Il cordyceps aumenta il testosterone?

Il Cordyceps può aumentare il DHT?

Come puoi prendere il cordyceps per il testosterone?

Quanto cordyceps c’è nella granola Forij?

Cosa sono i funghi Cordyceps?

I funghi Cordyceps erano un alimento base nella medicina tradizionale cinese e sono ancora ampiamente considerati come uno dei funghi i funghi più sani che puoi consumare.

Ricerca scientifica sui benefici per la salute di questi funghi adattogeni è ancora agli inizi. Tuttavia, mostrano un potenziale incredibile nella prevenzione e nel trattamento di molte malattie e nel mantenimento di una salute fisica e mentale ottimale.

Benefici del Cordyceps

Il Cordyceps sembra apportare benefici praticamente a tutti gli organi del corpo umano. Agisce come un potenziatore naturale delle prestazioni fisiche e la ricerca suggerisce che può anche prevenire alcune forme di cancro, abbassare i livelli di colesterolo, prevenire il danno ossidativo e fornire benefici nella risposta immunitaria.

Il Cordyceps sembra avere anche effetti protettivi contro l’infiammazione cronicae riduce i processi infiammatori acuti legati al trapianto renale.

Ecco alcuni dei benefici più pronunciati del cordyceps:

  • attività antitumorale attraverso l’induzione dell’apoptosi delle cellule tumorali (il cordyceps è uno dei migliori funghi adattogeni per il cancro alla vescica)
  • sollievo dai sintomi della malattia renale cronica
  • attività ipolipemizzante
  • attività antiossidanti
  • effetti antietà
  • benefici che migliorano il desiderio sessuale
  • attività ipoglicemizzante (sembra abbassare i livelli di glucosio nel sangue nei topi e nelle persone diabetiche)
  • proprietà energizzanti (migliora le prestazioni fisiche e la resistenza)
  • benefici per la salute dell’apparato digerente
  • proprietà antinfiammatorie

Pericoli del Cordyceps

I funghi Cordyceps sono usati da millenni e sono sicuri e benefici da consumare per la maggior parte delle persone. Tuttavia, gli effetti di questi funghi possono interagire con alcuni farmaci e malattie e mancano studi clinici che esaminino questi effetti collaterali.

Alcuni dei comuni effetti collaterali del cordyceps Può includere:

  • coagulazione del sangue lenta
  • aumento del rischio di sanguinamento durante e dopo l’intervento chirurgico
  • aumento dei sintomi di malattie autoimmuni che rallentano la coagulazione del sangue (come l’emofilia)
  • reazioni allergiche

Momento migliore per assumere Cordyceps

È meglio assumere i funghi cordyceps al mattino o nel primo pomeriggio. Questi funghi possono avere effetti di potenziamento energetico, quindi può essere utile assumerli prima di iniziare la giornata lavorativa. Se li prendi più tardi nel corso della giornata, il cordyceps può disturbare il tuo sonno e farti sentire irrequieto.

Cos’è il testosterone?

Il testosterone è un ormone steroideo androgeno associato alla produzione di sperma maschile e alla funzione sessuale. I testicoli sono i principali responsabili della produzione di testosterone negli uomini. Anche le ovaie delle donne producono testosterone, anche se in quantità minori.

La produzione di testosterone è influenzata da vari ormoni ipotalamici, come l’ormone di rilascio delle gonadotropine e l’ormone luteinizzante. Quest’ultimo si lega ai recettori delle cellule di Leydig (cellule testicolari che rilasciano testosterone) e attiva la produzione di testosterone.

Sintomi di una bassa produzione di testosterone

Un basso livello di testosterone negli uomini è correlato a molti sintomi, tra cui:

  • una diminuzione del desiderio sessuale
  • aumento di peso
  • meno peli sul corpo
  • assottigliamento delle ossa
  • massa muscolare ridotta
  • meno energia
  • malumore

Cause comuni di bassi livelli di testosterone

La produzione di testosterone negli uomini può iniziare a rallentare naturalmente intorno ai 30 anni. Tuttavia, alcuni fattori esterni possono ridurre la produzione di testosterone prima, come:

  • abuso di alcol e droghe
  • condizioni genetiche (sindrome di Klinefelter, per esempio)
  • trattamento del cancro (radioterapia e chemioterapia)
  • infezioni e lesioni testicolari
  • alcuni farmaci (come oppiacei e corticosteroidi)

Perché il Cordyceps è conosciuto come Viagra naturale?

Il Cordyceps viene spesso definito Viagra naturale o himalayano, grazie ai suoi effetti benefici sulle funzioni sessuali e sul miglioramento della resistenza sessuale.

UN studio sugli animali hanno esaminato gli effetti stimolatori in vivo e in vitro del cordyceps sulle cellule di Leydig del topo (la fonte primaria di testosterone nei maschi).

I composti estratti dal micelio del Cordyceps sinensis sembravano stimolare la secrezione di testosterone nei topi. Questi risultati sono promettenti e giustificano ulteriori ricerche sugli effetti del cordyceps sulle funzioni riproduttive maschili negli esseri umani.

cordyceps per il testosterone

Il Cordyceps aumenta il testosterone?

Sia il Cordyceps sinensis che il Cordyceps militaris sembrano aumentare i livelli di testosterone, secondo diversi studi sugli animali. Integrazione di Cordyceps aumenta direttamente i livelli sierici dell’ormone luteinizzante (LH) e del testosterone e migliora il numero e la motilità degli spermatozoi negli animali testati.

Cordyceps Sinensis e Testosterone

UN Studio funzionale 2017 hanno esaminato gli effetti della coltura di Cordyceps sinensis sulla produzione di testosterone.

Questo studio ha descritto l’effetto stimolante dell’estratto acquoso di Cordyceps sinensis sulla steroidogenesi delle cellule di Leydig di topo (il processo biologico di produzione dell’ormone steroideo). Ha inoltre esaminato la possibile implementazione dei composti presenti nel micelio del Cordyceps sinensis, come l’adenosina e la cordicepina, nella riproduzione maschile.

Nei topi, gli effetti della cordicepina e dell’adenosina comprendono una maggiore produzione di testosterone, steroidogenesi e aumento dei livelli plasmatici di testosterone. Questi composti bioattivi stimolano le vie PKA e PKC/PLC, che sono noto per regolare la steroidogenesi.

I risultati di questo studio lo indicano cordyceps può essere efficace nel trattare le persone con carenze di testosterone. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per determinare se questo fungo ha gli stessi effetti sui processi riproduttivi nelle persone.

Cordyceps Militaris e Testosterone

UN studio pubblicato sull’American Journal of Chinese Medicine hanno studiato gli effetti dell’integrazione di Cordyceps militaris sulla produzione e sulla mobilità dello sperma nei ratti Sprague-Dawley. Agli animali è stato somministrato un integratore a base di micelio di cordyceps per sei settimane.

Rispetto ai ratti a cui non era stato somministrato il supplemento, quelli che assumevano Cordyceps militaris avevano un numero di spermatozoi nell’epididimo significativamente più alto. Questi risultati lo indicano L’integrazione di Cordyceps militaris migliora la quantità e la qualità dello sperma nei rattigarantendo ulteriori ricerche per determinare se questi effetti si applicano agli esseri umani.

Il Cordyceps può aumentare il DHT?

UN studio del 2020 sembra confermarlo cordyceps può aumentare il DHT, almeno negli animali. Questo studio ha esaminato gli effetti dei composti estratti dai corpi fruttiferi del Cordyceps militaris sulle prestazioni sessuali e sulla funzione erettile nei ratti maschi diabetici indotti da streptozotocina.

Questo fungo ha avuto effetti inibitori sull’ipertrofia della prostata indotta dal testosterone, ma non ha abbassato i livelli di testosterone o DHT. Al contrario, il cordyceps ha aumentato la secrezione di DHT e testosterone da parte delle cellule testicolari primarie e ha causato la proliferazione cellulare (aumento del numero di cellule) dei tessuti testicolari.

Di cosa possiamo dire in modo definitivo Cordyceps e testosterone

Ecco cosa sappiamo fino ad oggi su cordyceps e testosterone:

  1. I funghi Cordyceps sono spesso indicati come Viagra naturale a causa dei loro effetti benefici sui livelli di testosterone e sulle funzioni sessuali.
  2. Il Cordyceps sinensis regola la steroidogenesi e migliora la produzione di testosterone, almeno negli animali.
  3. Il Cordyceps militaris sembra migliorare la motilità e la produzione degli spermatozoi nei ratti Sprague-Dawley.
  4. I composti presenti nel corpo fruttifero del Cordyceps militaris sembrano aumentare i livelli di DHT.
  5. Sono necessari ulteriori studi sull’uomo per esplorare i meccanismi alla base dei funghi Cordyceps e i loro effetti sul testosterone.
  6. Dato che non ci sono svantaggi nell’assumere i funghi Cordyceps, potrebbe avere senso includerli come medicina complementare e alternativa per prevenire bassi livelli di testosterone.

Sei interessato a Prendendo Cordyceps per il testosterone?

Se vuoi assumere il cordyceps per mantenere livelli ottimali di testosterone, perché non assumerlo in una deliziosa ciotola di muesli?

Con la nostra granola ai funghinon devi preoccuparti di dimenticare i tuoi integratori giornalieri, perché riceverai la tua dose giornaliera di cordyceps a colazione!

Potrai anche raccogliere gli effetti benefici di chaga E criniera di leone (che può anche stimolare la produzione di testosterone). Tutto questo in una ciotola di prelibatezze vegane e senza glutine che sarai estasiato nel mangiare ogni mattina.

Granola superfood Forij

Quanto Cordyceps c’è nella FunghiAdattogeniGranola?

La granola FunghiAdattogeniutilizza un estratto di cordyceps di alta qualità ottenuto da tutto funghi medicinali. Il nostro metodo a doppia estrazione estrae sia i beta-glucani solubili in acqua che i triterpeni solubili in alcol. Il nostro processo di decozione abbatte le pareti cellulari di chitina indigeribili del fungo per estrarre molto più di questi composti rispetto ai processi ordinari.

Una porzione della nostra granola fornisce 250 mg di estratto iperconcentrato di cordyceps, ovvero otto volte più concentrato di un normale integratore di cordyceps. Pertanto, otterrai la stessa potenza del cordyceps che otterresti se prendessi un integratore di polvere di funghi da 2000 mg, tutto in una ciotola di muesli.

Dosaggio di Cordyceps per la disfunzione erettile

Il dosaggio del cordyceps per la disfunzione erettile varia a seconda del prodotto a base di funghi che stai utilizzando. Segui le indicazioni fornite dal marchio, soprattutto se sei nuovo ai funghi adattogeni.

Quando si tratta di FunghiAdattogenigranola, una porzione al giorno (che equivale a circa 2000 mg di cordyceps in polvere) è sufficiente per prevenire e combattere la disfunzione erettile.

Domande frequenti su Cordyceps e testosterone

Cosa succede quando prendi il cordyceps?

Puoi aspettarti di sentirti più energico dopo aver preso il cordyceps, soprattutto se fai esercizio o fai attività fisica circa un’ora dopo aver preso il fungo. Se prendi questo fungo in modo coerente per almeno un mese, otterrai anche i suoi benefici antinfiammatori, antidiabetici e molti altri benefici a lungo termine.

Il cordyceps è anabolico?

Gli alimenti a basso contenuto di carboidrati che aiutano a costruire i muscoli sono spesso definiti alimenti anabolizzanti e il cordyceps è uno degli alimenti anabolizzanti più ampiamente studiati. Cordyceps può migliorare le prestazioni atleticheaumentano l’energia e accelerano i guadagni muscolari, rendendoli un fungo base in una dieta anabolica.

I funghi Cordyceps aumentano gli estrogeni?

Il Cordyceps non è stato adeguatamente studiato per determinare se può aumentare i livelli di estrogeni. Tuttavia, questo fungo sembra prevenire la carenza di estrogeni, almeno negli animali.

UN Studio sugli animali del 2014 hanno esaminato gli effetti del cordyceps sui livelli di estrogeni nei ratti ovariectomizzati. I risultati mostrano che il cordyceps ha prevenuto vari sintomi legati alla carenza di estrogeni, inclusa l’osteoporosi.

Il chaga aumenta il testosterone?

Sì, i funghi chaga sembrano aumentare i livelli di testosterone. UN studi recenti hanno esaminato gli effetti di Inonotus obliquus sui livelli di testosterone nei topi dopo un’infezione da Toxoplasma gondii.

Sembra che i funghi Chaga aumentino i livelli sierici di testosterone e migliorino i disturbi della funzione riproduttiva causati dall’infezione. Questi risultati promettenti giustificano ulteriori ricerche per comprendere gli effetti di questo fungo sugli esseri umani.

Dichiarazione di non responsabilità per Forij

Lascia un commento